Ex - CAMBIARE LA SOCIETA', CAMBIANDO SE STESSI

21 marzo 2007

"Sciocchezza di una sera"?

foto tratta dal sito Repubblica.it
.
.
Sircana l'ha definita "sciocchezza di una sera", poi "è stata la stupida deviazione di un percorso di una sera di mezza estate". SCIOCCHEZZA?!? STUPIDA?!?
'A Sircà, ma non devi mica giustificare una o più notti di sesso con un transessuale a pagamento!
Sei un lavoratore come tutti e come tutti non devi essere discriminato sulla base delle tue preferenze sessuali, abituali o meno.
Un saluto.

18 Comments:

Blogger zefirina said...

giusto, però che p.... sempre a cercare lo scoop, a cercare di svalutare le persone, non mi sembra un bello sport, non la reputo "informazione"

p.s. ogn i tanto torni fra di noi

10:41 AM

 
Anonymous Anonimo said...

Penso che il problema principale in questo caso non vada ricercato tanto nei gusti sessuali, quanto nello sfruttamento della prostituzione da parte, soprattutto, di un esponente del mondo politico.

Ciao
Aurora

11:12 AM

 
Blogger rainbowsparks said...

Fabio, che bello rileggerti.
Sono d'accordo con te, come hanno detto alle Iene, basta che metti il marchio FIAT su qualche macchina e nessuno se lo ricorda più, se no sei un deviato.
E alla fine, che cosa c'è di male nell'avere rapporti con transessuali?
Niente. Non dovrebbe giustificarsi.
Un bacio, la tua Rainbow che lotta anche oggi per tenere la sua testolina alta (l'ho piegata troppe volte,negli ultimi mesi)

11:57 AM

 
Blogger Fabio Artigiani said...

@zefi: anche secondo me non è informazione, ma disinformazione e diseducazione. Un salutone.

@au: l'argomento è delicato e va conosciuto a fondo, credo, prima di valutare. Ci sono tanti modi di prostituirsi. In ogni caso, la costrizione a fare qualunque cosa, dalla più deplorevole alla più leggera, è un problema, concordo.
Un saluto.

@rain: grazie per il "bello rileggerti", grazie per il "bacio", grazie per "la tua Rainbow", grazie per il commento, sempre opportuno. Un bacio anche a te!

Fabio

12:11 PM

 
Anonymous dalianera said...

Stiamo cercando in tutti i modi di assomigliare ad una società bigotta e puritana. Al peggio non c'è mai fine.

12:28 PM

 
Anonymous moi said...

ecco dov'è che eri.

12:37 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Non ho capito quale sia lo scoop..., ma intorno a me le persone ne parlano, ho paura che non sia altro che il nostro CANNIBALISMO.
E' l'ora di farla finita con queste discriminazioni da oratorio.

Sono per la libertà...e non c'è libertà nello sfruttamento.... mi sento tanto piccina quando,il mio giudizio unito ad altri apre le porte a questi mercati.

Sabry

1:19 PM

 
Blogger Fabio Artigiani said...

@dalianera: mah, al peggio un fine dev'esserci per forza!
Un saluto.

@moi: felice di conoscerti qui. Torna! Un saluto.

@sabry: è il mercato delle "dipendenze", create ad arte o pompate, per lucrarci sopra. Sesso, alcol, fumo, shopping, telefonia cellulare, chat, navigazione in internet, videogiochi, mp3... tutto PUO' diventare dipendenza.
"... ma se questo è il prezzo lo abbiamo pagato, nessuno più al mondo dev'essere sfruttato".
Un abbraccio.

6:34 PM

 
Blogger lophelia said...

Fabio, ben tornato...d'accordissimo con quanto scrivi nel post e nei commenti.
Inoltre: un quotidiano ieri scriveva che dai messaggi che arrivano in redazione si capisce che le preoccupazioni degli italiani sono ben altre, tipo come arrivare a fine mese. Di questa roba a nessuno gliene frega (giustamente) niente, è tutto gonfiato per drogare il pubblico col nulla.

9:32 PM

 
Blogger artemisia said...

Ciao Fabio, bentornato.

Ma secondo voi, ha ragione chi dice che la privacy dovrebbe tutelare la diffusione di certe notizie?

9:58 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Definiamo cosa si intende per notizia....
Sabry

1:24 PM

 
Anonymous frank said...

Ritenete corretto andare a puttane?
Ritenete che un uomo, nella posizione di Sircana, possa andare a puttane? Prostituirsi non è un reato, andare a puttane si!

In UK, non che voglia prendere UK come modello, per una cosa analoga un parlamentare si è scusato pubblicamente e ha dato le dimissioni. Libertà non significa ignorare le regole.

4:22 PM

 
Blogger musicomane said...

Infatti...i suoi gusti sessuali sono qualcosa di cui, personalmente, non me ne frega nulla...
Il problema è che loro (i politici), poi, ci smenano la faccia...la reputazione...la credibilità (come se fosse difficile farle vacillare) parlando di "valori della famiglia" e "famiglia come unione naturale" o qualcosa del genere (de-genere).
Ridicoli.

Ciao!

Musicomane.

4:34 PM

 
Anonymous gidibao said...

Ciao Fabio, buona Pasqua a te ed ai tuoi cari

un abbraccio

3:12 PM

 
Blogger Cilions said...

Caro saggio Fabio, ti auguro una buona Pasquetta... un abbraccio;)
Secondo me in Italia ci facciamo troppe "seghe mentali" Sono in giro fra Belgio, Germania e Olanda e qui la situazione è mooolto più distesa...

12:32 PM

 
Anonymous andrea said...

l'ometto si scusa oppure si vergogna della situazione (resta il fatto che ognuno sia libero di scegliere)...

chissà magari i suoi capi gli hanno tirato le orecchie!!!!

ciao

11:26 AM

 
Blogger Fabio Artigiani said...

@lophe: ben ritrovata qua. Come vedi non bazzico spesso, ma ogni tanto ritorno. Un bacio.

@arte: la discriminazione sulla base dei gusti sessuali è addirittura un reato (e sono d'accordo che lo sia!). La privacy dovrebbe tutelare e fare da antidoto a certe discriminazioni. Tuttavia solo il buon senso della società e il suo grado di sviluppo cognitivo-emotivo può rendere non conveniente economicamente e politicamente la diffusione di certe notizie, a mio avviso.
Ciao!!! :)

@sabry: notizia è informazione, disinformazione, chiacchera, ecc. le notizie volano ed è difficile stabilire dove mettere il timbro di professionalità o meno.

@frank: l'onorevole non è punibile perché non ci sono le prove evidenti che sia andato a puttane.
In ogni caso, sì, sarebbe reato. Da un punto di vista psicologico, l'andare a puttane è un po' una evasione, uno sfogo, così come c'è chi picchia in faccia qualcuno, chi spacca vetri, chi si fa un buco nel braccio, chi suona la chitarra...
In ogni caso, molti parlamentari dovrebbero dimettersi per reati anche già accertati dalla giustizia. Un saluto e grazie del passaggio.

@musicomane: benvenuto! D'accordissimo con te!
A presto!

@gidi: ben ritrovato e tanti auguri di tutto anche a te!

@cilions: auguroni per tutto anche a te! e buona Europa!

@andrea: benvenuto. Mah... se i capi gli hanno tirato le orecchie, sarà diventato Dumbo, perché già a orecchie Sircana è messo benino... ;)

12:28 PM

 
Anonymous antonio said...

Un bacio anche a te, Orchidea

7:19 PM

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home