Ex - CAMBIARE LA SOCIETA', CAMBIANDO SE STESSI

23 ottobre 2006

Col cuore - da me a te, da te a me

Ti lascio una canzone
Gino Paoli

Finito il tempo di cantare insieme
si chiude qui la pagina in comune
il mondo si è fermato io ora scendo qui
prosegui tu, ma non ti mando sola…
Ti lascio una canzone per coprirti se avrai freddo
ti lascio una canzone da mangiare se avrai fame
ti lascio una canzone da bere se avrai sete
ti lascio una canzone da cantare…
una canzone che tu potrai cantare a chi…
a chi tu amerai dopo di me
Ti lascio una canzone da indossare sopra il cuore
ti lascio una canzone da sognare quando hai sonno
ti lascio una canzone per farti compagnia
ti lascio una canzone da cantare…
una canzone che tu potrai cantare a chi…
a chi tu amerai dopo di me…
a chi non amerai senza di me…

17 Comments:

Blogger Francesco said...

é una canzone stupenda! sò che cosa voglia dire dedicarla...

1:13 PM

 
Blogger Astralla said...

Bellissima canzone...lasciare solo una canzone per ricordare un periodo della vita però non lascia che rimpianti...oltre alla musica ci vogliono emozioni... :)

6:49 PM

 
Anonymous Beppone said...

Bella questa canzone e pur non amando Paoli.. la apprezzo a pieno..
Un abbraccio fabio.

10:35 AM

 
Anonymous sabry said...

non si lascia niente e nessuno, tutto è dentro di noi "si riempie ancora la nostra "valigia" continuando il cammino..
sabry

12:14 PM

 
Blogger Fabio Artigiani said...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

9:22 AM

 
Blogger Fabio Artigiani said...

@france: la musica è bella perché libera, come le emozioni che suscita e i simboli a cui si lega. Sì, è una canzone stupenda!

@astra: vero! Fortunatamente io non ho mai rimpianti. Dico sempre che rifarei tutto nella mia vita anche se non è vero, per non lasciare appunto che il senno di poi si trasformi in un rimpianto che non serve mai a niente. Comunque, per me la musica E' emozioni... voilà! Baci.

@beppo: grazie per l'abbraccio. E' arrivato forte. E ricambiato.

@sabry(con la ipsilon...): d'accordissimo, dolce sabry. Un bacio.

9:30 AM

 
Anonymous Anonimo said...

conosco bene la canzone,purtroppo o fortunatamente fa parte del mio buon bagaglio di sofferenza. So bene che cosa significa sentirsela dedicare. Il culmine del dolore in una dolcezza disarmante. Sono vicino a chi con queste parole si sentirà improvvisamente solo. Una canzone sembrerà non bastare.

11:14 AM

 
Anonymous Anonimo said...

All'anonimo sopra di me...
Non so se sei il solito che nel post precedente ha lasciato il commento sulle valigie, se si, volevo dirti che mi è piaciuto molto.
Anche grazie a te mi sento sempre un pò meno sola.

Aurora

12:01 PM

 
Blogger Fabio Artigiani said...

"non siamo soli
ci sentiamo soli
avvertiamo la solitudine
ma ci fa compagnia
ci aiuta a sentire che ci siamo
la sentiamo come lei sente noi
dunque
non siamo soli"

12:57 PM

 
Anonymous tremendamente gio said...

FABIOOOOOOOOOO CREDEVO DI ESSERE UNA DELLE POCHISSIME A CONOSCERE E AD AMARE QUESTA CANZONE!!!!!!!!!

CHE BELLO RITROVARLA QUI

2:14 PM

 
Blogger zefirina said...

per quanto mi piaccia gino paoli, per quanto mi piacciano le sue canzoni, non mi piacerebbe che mi lasciassero una canzone, che ci faccio, non mi scalda se ho freddo, non mi sfama se ho fame, e non potrei mai più cantare una canzone che mi lega a qualcuno senza pensare a quel qualcuno con un pizzico di malinconia, e se per mia fortuna mi innamorerò di nuovo e di qualcuno di nuovo avrò altre canzoni da cantare

3:11 PM

 
Blogger Fabio Artigiani said...

@treme: MA BENEEEEEEEEEEEE!!!
:)

@zefi: però una canzone aiuta a riscaldarSI, a sfamarSI, a cantarSI una canzone, per sé stessi. E poi, è solo una piccola parte del tutto simbolica del lascito vero e proprio, cioè quell'enormità di affetto, esperienza, intimità, condivisione, poesia, complicità che ti dà un rapporto di coppia.

5:43 PM

 
Blogger zefirina said...

oh, ma fabio le canzoni mi piacciono e mi piace che a volte facciano da colonna sonora di incontri, storie, relazioni, forse non mi sono spiegata bene volevo dire che non mi aiuterebbe affatto essere lasciata con una canzone o meglio solo con il dono di una canzone

1:49 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Ad Aurora......
no, non sono lo stesso anonimo, sono comunque chi, come ipotizzo tu in questo momento, ad un certo punto del cammino ha dovuto prendere "una strada diversa", e le valigie, quelle piene di soli ricordi, erano pesanti perchè ormai da solo.
Nel silenzio, nella notte quando solo il rumore assordante dell'angoscia ti fa compagnia non ci sarà niente e niessuno che riuscirà a sollevarti dal giaciglio del dolore.
Ma sorridi, adesso stai crescendo, non aver paura di aprire le valigie saranno la tua culla.

10:10 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Ad Aurora......
no, non sono lo stesso anonimo, sono comunque chi, come ipotizzo tu in questo momento, ad un certo punto del cammino ha dovuto prendere "una strada diversa", e le valigie, quelle piene di soli ricordi, erano pesanti perchè ormai da solo.
Nel silenzio, nella notte quando solo il rumore assordante dell'angoscia ti fa compagnia non ci sarà niente e niessuno che riuscirà a sollevarti dal giaciglio del dolore.
Ma sorridi, adesso stai crescendo, non aver paura di aprire le valigie saranno la tua culla.

10:12 PM

 
Anonymous Anonimo said...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

10:13 PM

 
Anonymous Anonimo said...

scusate mi sa che ho esagerato. Aiutetemi ha cancellarne 2!!!

10:15 PM

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home