Ex - CAMBIARE LA SOCIETA', CAMBIANDO SE STESSI

09 ottobre 2006

Venderò
(E.Bennato)

Venderò le mie scarpe nuove
ad un vecchio manichino
per vedere se si muove
se sta fermo
o se mi segue nel cammino.
Venderò il mio diploma
ai maestri del progresso
per costruire un nuovo automa
che dia a loro più ricchezza
e a me il successo.
Ai signori mercanti d'arte
venderò la mia pazzia
mi terranno un pò in disparte
chi è normale
non ha molta fantasia.
Raffaele è contento
non ha fatto il soldato
ma ha girato e conosce la gente
e mi dice: stai attento
che resti fuori dal gioco
se non hai niente da offrire al mercato.
Venderò la mia sconfitta
a chi ha bisogno
di sentirsi forte
e come un quadro che sta in soffitta
gli parlerò della mia cattiva sorte.
Raffaele è contento
non si è mai laureato
ma ha studiato e guarisce la gente
e mi dice: stai attento
che ti fanno fuori dal gioco
se non hai niente da offrire al mercato.
Venderò la mia rabbia
a tutta quella brava gente
che vorrebbe vedermi in gabbia
e forse allora
mi troverebbe divertente.
Ogni cosa ha un suo prezzo
e nessuno lo sa
quanto costa la mia libertà.

8 Comments:

Blogger zefirina said...

quanti ricordi ... bennato mi piaceva molto negli anni 70/80, mi ricordo ad un festival dell'unità al gianicolo, lui cantava e noi eravamo appollaiati su un albero a cantare con lui, poi un'altra volta a scandire il tempo dentro un teatro tenda erano i tempi del gatto e la volpe, poi non l'ho seguito più tanto..
per non tacer di "un giorno credi"
un abbraccio (eheeh cominciamo fra di noi)

4:41 PM

 
Blogger Astralla said...

Bellissima canzone..."Ogni cosa ha un suo prezzo e nessuno lo sa
quanto costa la mia ibertà" pensandoci bene credo che la mia libertà non sia in vendita, perchè non è in vendita la mia anima piena...

10:44 PM

 
Blogger tackutoha said...

Ciao Fabio,
è la mia canzone preferita questa, del Bennato di un tempo, che tanto ho amato.
Continuo a canticchiarla, quando mi passa per la testa, con molto piacere e tanta nostalgia degli anni in cui la scoprii. Regalo a te e ai tuoi lettori la versione cantata e suonata dallo stesso E. Bennato.
Qui.
Ciao e a presto. ;-)

1:37 AM

 
Blogger Fabio Artigiani said...

@zefi: bennato credo abbia un po' recuperato con l'ultimo album "Il pifferaio magico" che è molto bello. Un abbraccione, sì sì, fare esperienza è sempre meglio delle chiacchere!

@astra: in effetti la frase, nel contesto in cui è, assume proprio il significato che dici tu, la libertà non è in vendita. Ma i "signori del mercato" sono convinti del contrario! Sta a noi dimostrarglielo.

@tack: ti confesso un piccolo segreto: non l'avevo mai ascoltata!Quindi doppiamente GRAZIE per il gentile regalo che mi/ci hai fatto. Proprio un graditissimo e inaspettato regalo! Sono contento e la sta ascoltando a loop. Ciao ciao ciao ciao!

8:59 AM

 
Blogger Francesco said...

Il vecchio Bennato era un mito! i sui vecchi album (quelli prima della pausa...) sono dei capolavori! li ho tutti!!!!

10:28 AM

 
Blogger rodocrosite said...

Sì, è forte Bennato; io mi ricordo di un anno, forse l''80, in cui uscirono praticamente in contemporanea due suoi album. Stranissima cosa dal punto di vista commerciale, ma a lui evidentemente non importava. L'ho molto ammirato per questo, oltre che per le canzoni!

9:26 PM

 
Blogger Fabio Artigiani said...

@france e rodo: mi ricordo che ho cominciato ad apprezzare Bennato dopo una puntata di "Jack Folla" di Diego Cugia, su Rai Due qualche anno fa, dove parlavano anche di lui. Qualcuno se la ricorda?

9:37 AM

 
Anonymous Quillz said...

Beh ragazzi a quanto pare sono tra i più giovani di voi, essendo nato poco prima della metà degli anni 90, e non ho tutti questi ricordi di Bennato, ma so solo che a ogni scampagnata con gli amici, a ogni gita con la scuola e a ogni uscita con i parenti cantiamo ancora tante delle sue canzoni tra le quali questa, che è una delle mie preferite! Da pseudo musicista e aspirante cantautore quale sono lui è , insieme a De Andrè, uno dei miei due idoli. Spero di incontrare sempre gente che apprezza (anche) le buone canzoni di una volta per suonare e canticchiare in compagnia!

12:55 AM

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home