Ex - CAMBIARE LA SOCIETA', CAMBIANDO SE STESSI

27 aprile 2006

Per Nassiriya

Vi riporto qui un pezzo di un commento che ho scritto di getto sul blog di Barbara, sulla questione Palestinese (trovate il link sul titolo del post precedente). Voglio condividerlo con voi, in questi momenti di silenzio rabbioso.

"Io sarei capace di uccidere, per sopravvivere, non ho dubbi.
Ma sarei anche capace di morire, se questo servisse a dimostrare che ci sono altri modi per vincere oltre alla violenza."

7 Comments:

Blogger Noek said...

pensiero vero e tragico, quando tentiamo di avvicinarci alla realtà e all'esperienza di queste persone... immedesimarsi non è possibile, ma ci si può arrivare molto vicini...

9:09 PM

 
Blogger Francesco said...

PACE PACE PACE, ma soprattutto basta con i pretesti...

9:26 AM

 
Anonymous Anonimo said...

Perchè l'uomo non conoscie altra strade?
Perchè l'uomo vuole dominare tutto ma non riesce a contenere i suoi istinti distruttivi?
Perchè.....

9:42 AM

 
Anonymous B4Tt1TO said...

E' bellissimo il post.
La frase finale è cuore amico mio.
Pace,sempre.

3:32 PM

 
Anonymous amira said...

io preferisco non esprimere la mia idea, sarei troppo di parte. Sono purtroppo una ragazza che "rifiuta" le sue origini.. ma a volte mi sento il sangue ribollire a sentir parlare di questi argomenti. solo tanta rabbia. tantissima. le origini sono impresse nel fisico, nella mente, nelle abitudini.
se ti va, potremmo parlare a non finire di questi argomenti.
un saluto, amira

7:03 PM

 
Blogger Undine said...

Pace, soltanto pace.
L'omelia di stamattina mi è sembrata molto lontana da tutto questo.

6:03 PM

 
Blogger Fabio Artigiani said...

@noek: infatti, proviamoci.

@cilions: ...senza se, senza ma.

@anonimo: l'uomo è stato un neonato e un neonato non ha istinti distruttivi...

@b4tt1to: grazie, amico mio.

@ami: mi piacerebbe proprio tu scrivessi a non finire. Semmai mandami una mail!

@Presidente Undine: non l'ho sentita. Ognuno faccia la propria parte, nel proprio "piccolo" (che invece è un "grande"). Spesso incidiamo profondamente nella vita altrui senza rendercene conto. HLVS

8:34 AM

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home