Ex - CAMBIARE LA SOCIETA', CAMBIANDO SE STESSI

16 settembre 2006

…E’ vero che la donna è il fulcro della vita di un uomo, non solo perché è stato concepito dentro di lei, ci ha vissuto in simbiosi per nove mesi, è stato nutrito con il suo latte intriso d’amore.
Ma è come se con il partorire quest’ uomo, lei avesse trattenuto dentro di sé una parte di lui, come un pezzo mancante di un puzzle, che l’uomo va cercando tutta la vita. Solo nel ritrovare quel pezzo, congiungendosi alla donna, l’uomo ritrova felicità e serenità…
Ogni uomo vaga nei meandri della vita sempre alla ricerca di quel pezzo mancante, in una crisi d’astinenza perpetua e nostalgica di un paradiso perpetuo.
Alcuni pensano di riacquistarlo cercando una donna ad immagine della loro madre. Tanti passano la vita senza mai ritrovarlo, tanti lo ritrovano per smarrirlo di nuovo nella burrasca del tempo.
Pochi sanno, trovarlo, riconoscerlo e custodirlo gelosamente per sempre. Ma forse questo è il destino dell’uomo: la costante ricerca nostalgica di un paradiso perduto, una felicità che ricerchiamo, perché dentro di noi ne è rimasto il sapore, perché da qualche parte ne abbiamo già assaggiato. Nessuno parte alla ricerca per tutta la vita di un qualche cosa, se non l’ha già pregustato. Ma dove?

da NEYLA
di Kossi Komla - Ebri

8 Comments:

Blogger Francesco said...

Probabilmente in una vita precedente!!!
Io cmq inizio ad essere stanco di cercare... troppa fatica!

10:30 AM

 
Blogger zefirina said...

però non sarà che a furia di troppo cercare e curiosare in giro, ci sfuggono tante occasioni che invece abbiamo davanti agli occhi, mi sembra parlando con amiche/ci che alla fine non ci si incontra quasi mai tra persone che sentono e provano le stesse emozioni ma ci si lascia fuorviare da altre che si rivelano "sbagliate" per noi.

1:53 PM

 
Blogger artemisia said...

E la donna cosa cerca?

6:48 PM

 
Anonymous angioletto79 said...

purtroppo siamo sembre e cmq alla ricerca di qualcosa!

3:40 PM

 
Anonymous Beppone said...

quoto artemisia.. ottima domanda..

5:00 PM

 
Blogger Fabio Artigiani said...

@france: mi dispiace! Spero troverai le energie per continuare la ricerca, magari in una direione diversa e più soddisfacente! Un saluto.

@zefi: hai fatto bene a mettere "sbagliate" tra virgolette perché, secondo me, il punto sta tutto lì: le emozioni non fuorviano. Il senno di poi non mi ha mai ispirato granché, non mi piace trarne lezioni. Io, in vita mia, rifarei tutto. Un salutone.

@arte: dimmelo tu...

@angio79: perché purtroppo? Io mi trovo così bene! ;)

@beppo: tu cosa ne pensi?

12:56 PM

 
Blogger artemisia said...

Ogni individuo cerca altri pezzi della sua anima. È come un puzzle. Alcuni sono "maschili", altri "femminili", alcuni "paterni" o "materni"...si cerca la completezza, indipendentemente dal genere biologico.

7:27 AM

 
Blogger Fabio Artigiani said...

@arte: concordo alla perfezione.

6:36 PM

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home